giovedì, novembre 16, 2006

Rotolo di sfoglia con pere e cioccolato




Avere in casa un rotolo di sfoglia già steso, può essere comodo, ma può anche essere pericoloso, perchè con una facilità estrema ti ritrovi a fare un dolce anche in mezzo alla settimana, e questa non è una cosa buona, sopratutto se si tiene conto del fatto che continuo inesorabilmente ad ingrassare.....

vabbeh...si dice che bisogna controllarsi con il cibo, certo facile a dirsi....ma si capisce o no che in fondo il cibo è una droga? Una droga a buon mercato, che ti da soddisfazione sotto diversi punti, appaga il tuo ego quando sei felice di quello che hai creato, appaga la vista quando è anche bello, l'olfatto, con quei profumi accattivanti , e poi il palato.....ah che droga che è il cibo!!

Ingredienti per un dolce veloce

1 rotolo di sfoglia già stesa
2 pere
60 g di cioccolata fondente o più...
1 tocchetto di burro
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zucchero


Sbucciare le pere e tagliarle a tocchetti, versarle in una padella con il tocchetto di burro, la cannella e lo zucchero, fare andare qualche minuto in modo che si insaporiscano bene.
Tagliare il cioccolato a tocchetti, quindi mescolare con le pere e farcire il rotolo, chiudere bene, e mettere in forno a 180 fino a che la sfoglia non sarà dorata!
Si fa in pochi minuti e si mangia in altrettanti pochi bocconi!

21 commenti:

chiara ha detto...

...LE pere sono in frigo...il Cioccolato non manca mai...misà proprio che esco un attimo a comprare la pasta sfoglia...questo dolce sembra squisito!

Tulip ha detto...

Bene Chiara rapida e veloce come a ricetta!!

Ovviamente mi sono scordata di dire che ho spolverato con cacao e zucchero a velo!

letteraperta ha detto...

La pasta sfoglia surgelata o fresca?? Addio dieta!! Sapete se esiste una pasta sfoglia senza grassi idrogenati?

Tulip ha detto...

letteraperta: io ho usato quella fresca della buitoni.. purtroppo per la seconda questione non ho risposte!!

:(

letteraperta ha detto...

e vabbè, farò di necessità virtù :-) anche perchè sto imparando a cucinare e penso che non riuscirei mai a farla in casa. Grazie per la tempestiva risposta e per il tuo splendido blog, pieno zeppo di ricette slurpose
ciao ciao

Tulip ha detto...

In effetti la sfoglia è piuttosto difficile da fare.. e lunga!!
Comunque prometto che al prossimo giro nel banco surgelati e frigo dò un occhiata (ametto di non essere troppo attenta agli ingredienei certe volte!!!)

Grazie per i complimenti!!! Baci!

nanna ha detto...

Il cibo è una droga? E a chi lo dici! A volte vorrei tanto essere inappetente e resistere indifferente alle mille tentazioni che mi assalgono da ogni dove! Ottima e veloce idea cioccolatosa, da tenere presente per un dolce dell'ultimo minuto :)

cuochetta ha detto...

Tulip... mi trovi preparata: ho tutto!!!!!!!!!!

Una curiosità:
quali pere hai usato?
Io a casa ho Decana e Williams...
quali uso?

Baci

Tulip ha detto...

Nanna mi consolo pensando che non sono sola!!!
:)

Cuochetta io ho usato le abate....
tra le due però sceglierei le Decana!!


baciotti

Dolci Ricette ha detto...

Pere e cioccolato, proprio un bell'abbinamento!! :))

ape ha detto...

il cibo è una cosa meravigliosa..
concordo sulla facile reperibilità degli ingredienti: dannosa!

però è bello far fruttare la fantasia culinaria e far trovare al proprio ragazzo, di ritorno a casa, un dolce da poter gustare insieme.

Tulip ha detto...

Dolci Ricette infatti è una mia fissa... mi piace moltissimo!!

Apetta il fidanzato a dire la verità comincia a ribellarsi.. e si è ri-iscritto a calcio per smaltire la ciccia in più....

io invece che sono pigrissima... mi sforzo di andare in palestra per cercare di migliorarmi un pò!!

graziella ha detto...

Io ho avanzato due rotoli di pastasfoglia dalla festa di ieri! Che dici Tulip mi butto?

Tulip ha detto...

Gra io ti direi di si!!
ma Jazzer che dice? Magari fanne uno salato e uno dolce!!!
:)

Grissino ha detto...

droga a buon mercato
***
Beh, proprio a buon mercato no. Certo, se prendi schifezze, sì. Ma se fai una cucina ricercata, sana, curata, dubito che costi poco. Costerà il giusto o addirittura parecchio a seconda degli ingredienti (pensa al caviale) e degli attrezzi di cui hai bisogno (pensa ai trasferelli per il cioccolato che hanno solo funzione decorativa e costano ;-) ).

Per fortuna che qui in Italia ci sono persone come te che amano cucinare i dolci, se no sarebbe un paese SALATO.
:-D

ape ha detto...

grissino: la cucina ricercata la puoi fare anche con i broccoli dell'orto, l'olio nuovo, le patate appena "cacciate" e le erbette di campo...non servono attrezzi e ferri del mestiere per prelibatezze salutari e sane.

va bhè che non tutti hanno l'orticello, ma andare al mercato (se se ne ha il tempo) è già più conveniente di comprare mono-porzioni già blisterate al supermercato.

buona giornata tulip

Tulip ha detto...

Gri di certo c'è anche una cucina più elaborata e più costosa...
ma si possono trovare soddisfazioni anche a poco... e comunque sempre meno costosa e più accesibile delle vere droghe!

:)

Ape Buonagiornata pure a te!!
Io per ora sfrutto l'orticello del fidanzato!

Tulip ha detto...

Letterapaerta
ieri ho controllato al supermercato, nè le sfoglie fresche che si trovano nel banco frigo, nè quelle surgelate hanno grassi NON irogenati..

JAJO ha detto...

YAHUUUUUUU !!!!!
A casa ho tutto: stasera produco!!!
Però non dovevi "innescarmi" così :-D

Tulip ha detto...

Jajo
fammi sapere come ti viene!!

e se ti piace l'accoppiata pere e cioccolato cimentati nella crostata che ho postato oggi!!
E' spettacolare!
ciao!

Debora ha detto...

SI LA PASTA FOGLIA DEL SUPERMERCATO CRAI E' SENZA GRASSI IDROGENATI!