/* */

sabato, gennaio 17, 2009

Millefoglie croccante

E' incredibile come siano passati improvvisamente tre mesi dall'ultima volta che sono riuscita a pubbicare un post!!!
Ammetto che la cosa mi dispiaccia parecchio, ma è inevitabile, il mio tempo libero ultmamente si è ridotto all'osso, e di più non riesco proprio a fare!
Però nonostante io abbia poco tempo libero, sono molto molto più serena di qualche tempo fa, il lavoro di adesso mi piace, e mi fa sentire soddisfatta, e le "ferite" di qualche tempo fa cominciano ad essere accettate e non più fortmenete sanguinanti come un tempo.

MA bando alle ciance, fuori c'è un tempo meraviglioso, ho tra le foto una torta deliziosa da condividere con voi, e in testa tutta l'emozione di un viaggio imminente ad Amsterdam!!
No, dico, vi rendete conto di cosa possa significare per me andare nella terra dei tulipani?????
Non vedo l'oraaaaaaaaaaaaaaaa!!!
Ovviamente se avete consigli, suggeriemtni, di qualsiasi tipo sono ben accetti.
Purtroppo sarà solo un weekend, ma di certo molto intenso!!!
Quindi se avete consigli, vi prego: sparate pure!




Millefoglie corccante di semifreddo al caffè e mascarpone
ricetta tratta dal libro "Tiraisù e chantilly" di Montersino e Sammartini

Ingredienti per una torta da 8 persone
200 g di cioccolao fondente al 70%
per la base tiramisù
100 g di tuorli
195 g di zucchero
60 g di acqua
vaniglia: 1 baccello o 1 cucchiaino di essenza
per la meringa italiana
90 g di albumi
30 g di glucosio
150 g di zucchero
40 g di acqua
per il pan di spagna
55 g di tuorli
65 g di uova intere
80 g di zucchero
25 g di burro
60 g di farina
15 g di fecola
10 g di cacao
per la bagna al caffè
70 g di caffè espresso
30 g di zucchero liquido o glucosio

inoltre
100 g di caffè espresso
25 g di caffì solubile
900 g di panna montata
340 g di mascarpone

PEr preparare le sfoglie di cioccolato fondere il cioccolato e quindi stenderlo con un pennello da pasticcere su un foglio di carta forno su cui avrete disegnato con una matita lun cerchio di uno o 2 cm più piccolo della toriera in cui andrete a preparare il dolce.
Mi raccomando stendete uno strato sottile di cioccolata. Dovreste realizzare 5 dischi.
Laciare quindi indurire completamente.
per la base tiramisù.
in un pentolino portare acqua e zucchero a 121 °C, mescolando bene. Quindi incorporare i tuorli semimontati e semi di un baccello di vaniglia o un cucchiaino di essenza.
Montare quindi con le fruste elettriche fino a raffreddamento.

per la meringa all'italiana
montare gli albumi con il glucosio. Cuocere in un pentolino acqu e zucchero portandoli ad una temperatura di 121°C, quindi versare acqua e zucchero sugli albumi a filo continuando a montarli con le fruste elttriche fino a raffreddamento.

per il pan di spagna
scaldare in una casseruola sul fuoco le uova intere con i tuorli e lo zucchero, poi mettere in planetaria e montare o usare le fruste elttriche.
Stemperare una piccola parte del composto nel burro.
Quindi al resto del composto unire la farina settacciata con il caco. Incorporare il burro, mettere in una toritera imburrata ed infarinata.
Cuocere a 200 ° per circa 15-20 m. Controllate però il colore!!

per la bagna al caffè
mescolare il caffè espresso ancora caldo con lo zucchero liquido, quindi lasciare raffreddare-


Una volta preparati tutte le basi procedete così:
preparate il semifreddo al caffè sciogliendo il caff+ solubile nei 100 g di caffè espresso, quindi unire 150 g di base tiramisù, e 17' g di meringa italiana, infine allegerire il tutto on 550 g di panna montata.
In un anello di acciaio alteranare strati di semifreddo al cafe con le sfoglie di cioccolato croccanti, quindi metttere in congelatore a rassodare.

Una volta indurito il semfreddo al caffè, preparate il semifreddo al mascarpone unire il mascarpone alla rimanete quantità di base tiramisù, alleggerire con la rimanente meringa all'italiana e conl arestante panna montata.

Quindi prendete una tortiera dalla cironferenza 1 o 2 cm più grande del cerchio di acciaio usato per il semifreddo al caffè.
e stender al suo interno uno strato di semifreddo al mascarpone, mettere almeno una mezzora a raffreddare ne lkcongelatore, quindi riprendere e sovrapporci il semifreddo ormai congelato al caffè.
completare i vuoti rimasti con il semifreddo al mascarpone, terminare con il pan di spagna inzuppto con lo sciroppo al caffè.
Mettere in congelatore.
Togliere dal frigo una mezz'ora prima di essere servito, spolverizzare con il cacao la superficie, e realizzare con dell'atro cioccolato fondete fuso una striscia di cioccolato su uno strato di carta forno liungo quanto la cirocnferenza della tora.
servire e gustare!

Etichette: ,

domenica, ottobre 05, 2008

Giramisù

Ho da poco comprato un libro a dir poco libidinoso,
visto tra le mani di mia cugina, che come me si porta dietro questa passione sfreanta per i dolci, ho dovuto farlo mio!!
Il libro è Tiramisù e Chantilly, Un viaggio goloso nel mondo dei dolci cremosi, scritto da Luca Montersino e Roberto Sammartini.
Riporta numerose varianti del famoso dolce tiramisù e numerose possibilità a base della più classica delle reme, la chantilly.
Presa quindi da un sentimento ossessivo-compulsivo ho cominciato intrance a ripercorrere avanti e indietro le pagine per far ricadere infine la scelta sulla

prima ricetta da provare:
Questa dolce da me rinominato Giramisù.






Ingredienti

Per la crema al burro e mascarpone
250 g di zucchero
75 g di acqua 140 g di tuorli
250 g di burro (buono, a temperatura ambiente)
250 di mascarpone
1 baccello di vaniglia

Per il bisquit
45 g di tuorli
120 g di uova intere
120 g di zucchero
1 baccelklo di vaniglia
66 g di albumi
66 g di farina
12 g zucchero

per la bagna al caffè
140 g di caffè espresso
60 g di sciroppo di zucchero ( 15 g di glucosio; 50 g di zucchero; 18 g du zucchero)

Per la finitura
100 g cioccolato al 70%
70 g di cacao amaro


Preparazione
Per il biscquit
Montare insieme le uova ed i tuorli insieme con i 120 g di zucchero e la polpa del baccello di vaniglia.
A parte montare a neve gli albumi con i 12 g di zucchero. Quindi aggiungere la farina al composto di uova ed infine aggiungere anche i bianchi montati a neve.
Versare la preparazione su una teglia ricoperta di carta forno, per un altezza massima di 1 cm, quindi infornare a 240 per circa 4/5 minuti.

Per la bagna al caffè
Mettete sul fuoco lo zucchero il glucosio e l'acqua e portate il tutto alla temperatura di 85 ° (bollore), quindi unite al caffè espresso, e lasciate raffreddare)

Per la crema al mascarpone
Mettere sul fuoco l'acuq con lo zucchero e rtare alla temperatura di 121°.
Mescolare i tuorli con la frusta elettrica o nella planetaria e contemporaneamente versarci a filo lo sciroppo di zucchero, continuare a mescoalare fino a vedere gonfiare il composto, che sarà iscio e spumoso.
Unire quindi anche la polpa della vaniglia ed il mascarpone, mescolare, ed infine aggiungere poco alla volra il burro morbido.

Finitura
Dirsporre il bisquit su un foglio di carta forno con la partespugnosa rivolta verso l'alto, bagnare ocn la bagna al caffè, quindi saplamre sopra la crema al mascarpone ed arrotolare il tuto fino a formare un filoncino bello stretto (l'ottimo sarebbe quello di ottenre un rotolo bello stretto, ame non è venuto!)
Arrotolare quindi dentro alla pellicola per alimenti e mettere in freezer a congelare.
Prima di servire eliminare la pellicola, spennellare il rotolo con cioccolato fondente fuso e quindi fare rotolare il dolce nel cacao.
Affettare delle fette spesse e servire a temperatura ambiente.

lunedì, settembre 29, 2008

muffin Mela e Cannella

....sta tornando.....
SI! Lo posso confermare: la voglia di cucinare si sta reimpossessando di me....
il tempo è purtroppo sempre poco...ma che bisogna fare? ci si accontenta e si fa quel che si può!!!
Per tornare sull'onda parto con una ricetta semplicissima e gustosissima, e sopratutto molto amata perchè è:
un muffin!!


Per i muffin, io ormai parto quasi sempre dalla stessa ricetta, questa QUI
per poi divagare e creare nuove variazioni, anche questa volta ho fatto lo stesso, ed ho semplicemente sostituito le gocce di cioccolato con una mela tagliata a tocchetti piccoli piccoli e ad un bel cucchiaino colmo di cannella in polvere....
non vi è proprio chiara la ricetta?
siete pigri di andarvela arileggere di là?? Va bene, va bene..... ve la riporto anche qui!!!
Come preparare questi muffin in 10 semplici mosse!




Ingredienti

260 g Farina 00
100 g Zucchero
80 ml Olio di Oliva
1 Uovo
180 ml panna liquida
3 cucchiaini di Lievito
1 mela tagliata a tocchetti
1 cucchiaino colmo di cannella in polvere
1 pizzichino di Sale
1 pizzico di bicarbonato

Preparazione
1° passo: Accendere il forno a 200°.
2° passo: Riempire lo stampo da muffin con i pirottini di carta;
3° passo: In una ciotola mescolare insieme la farina, il lievito, la cannella, lo zucchero, il sale ed il bicarbonato.
4° passo: in una seconda ciotola mescolare insieme l'uovo, la panna, l'olio, e la mela tagliata a pezzetti
5° passo: versare il contenuto della seconda ciotola nella prima
6° passo: dare una mescolata sommaria al composto
7° passo: versare il composto all'interno dei pirottini
8° passo: Infilare la teglia nel forno
9° passo: Aspettare circa 20 minuti
10°passo: verificare la cottura, quindi estrarre dal forno e lasciare raffreddare.

Etichette: , ,

sabato, settembre 20, 2008

SENSO

Già in passato vi avevo parlato di questa mia amica artista: Roberta Coni

Ritorna quest'anno con un'altra mostra sempre a Cortona, un luogo che già di suo merita di essere visitato, per la bellezza dei paesaggi, per l'atmosfera, e sì, lo confesso, anche per il cibo!

Quest'anno la sua mostra si intitola Senso, dove Roberta supera il tema dell'acqua, per buttarsi alla ricerca del senso della vita.

Vi invito come al solito a dare un'occhiata al suo sito, perchè sono sicura che le sue opere valgano la pena di essere conosciute, e quindi per rendervi partecipi delle sensazioni che sucitano inme ogni volta che vedo una sua nuova realizzazione.

Qui sotto la locandina della mostra.







NB.
Cià che vedete sulla locandina sono particolari dei quadri di Roberta, e non foto!!



Triphè arte contemporanea presenta




ROBERTA CONI - SENSO

Testi-Audio Andrea Sacconi

a cura di MariaLaura Perilli


1 Settembre- 31 Ottobre 2008

Con il Patrocinio del Comune di Cortona


presentazione dell'artista:

sabato 27 Settembre ore 11.00



Galleria Triphè (Ex Chiesa San Carlo Borromeo)

Via Maccari, 3 - 20044 Cortona (Arezzo) Italy.

Tel. 0575/62969 – Cell.339/7105053

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.