lunedì, novembre 27, 2006

Ravioli con Radicchio RIcotta e Speck

E chi l'avrebbe mai detto? Io che mi preparo i ravioli da sola!

Invece sì, mi sono messa bella bella in cucina sul ripiano con tutto il necessario, ho impastato, ho steso, ho riempito...

e sono stata felice, perchè sono venuti veramente bene e mi hanno dato una gran soddisfazione, e poi finalmente aggiungo qualche ricetta all'elenco dei primi!

;)

La ricetta l'ho presa dalla rivista Cucina Italiana, io ho solo aggiunto un pò di speck sia nel ripieno che nel condimento.

Ingredienti

300 g ricotta

250 g farina 00

80 g di farina di grano duro

240 g di radicchio

40 g di grana

6-8 fette di speck

150 g di acqua tiepida

sale e pepe

olio e burro qb

Ho messo sulla spianatoia le due farine, e le ho impastate con l'acqua e con un pò di sale e pepe.

Quindi ho coperto l'impasto con la pellicola e l'ho messo in frigo a riposare per 30 minuti.

Nel frattempo ho preparato il ripieno, ho lavato il radicchio, l'ho ridotto a striscioline e l'ho fatto appassire in padella con due cucchiai di olio evo.

Fuori dal fuoco ho aggiunto la ricotta e metà del grana grattugiato. in una padellina ho ripassato 3 fete di speck tagliate a striscioline con un pò di burro e le ho aggiunte al composto, aggiungendo quindi un pò di sale e pepe.

Ho ripreso l'impasto l'ho steso sottile sottile (uè... era la prima volta quindi sottile sottile, per quanto ho potuto!!) e sulla metà della sfoglia ho steso abbastanza distanziati dei mucchietti di composto, quindi ho spennellato intorno ai mucchietti con un pò di acqua ed ho coperto con l'altra metà della sfoglia.

A questo punto ho ritagliato le varie forme dei rovioli, ho fatto qualche cuorincino, anche perchè il piatto era per una cenetta romantica.

Però ammetto di essermi scocciata presto di fare i cuoricini ed ho continuato con i "rettangolini" :)

15 commenti:

Megghy77 ha detto...

belli!
e complimenti!
per San Valentino sono perfetti!
Conserverò la ricetta...

rosso fragola ha detto...

...a forma di cuoricini, bellissimi!!!

è vero, sono perfetti per S. Valentino, brava!E bella anche la foto.

cannella ha detto...

Da sola da sola da sola?????;-)))
sono troooooppo romantici!!!!(e bellissimi. e buinissimi, di sicuro!)

Tulip ha detto...

Megghygiusto... ottima idea... io non ci avevo pensato!

FragolinaGrazie!!!

Cannyero sola che più sola non si può!!

L'ingrato è arrivato ed ha trovato la cenetta già pronta in tavola!!
:)

No.... ho mentito...non era pronta in tavola...ma sul tavolo in cucina pronta per la foto... ma fa lo stesso, no?

Saffron ha detto...

mamma che belli! precisi, perfetti e buoni! questo speck mi sta facendo venire un languorino!

nanna ha detto...

Tulip, io ti adoro! Ho mangiato dei tortellono deliziosi che avevano lo stesso ripieno qualche sera fa in un ristorante qui a Ferrara.. Li rifaccio subito!
Ehi c'è un meme sul mio blog, che fai, vieni? ;-)))

Tulip ha detto...

SaffronGrazie!! Magari proverà a farli anche con altri ripieni.. ma lo speck è una delle mie passioni!

Nanna Mi fai arrossire, eh?

Vengo a dare un'occhiata!

ape ha detto...

vorrei un cuoricino da smangiucchiare nei momenti tristi...

Elisa ha detto...

Ma che tenera lei con i cuoricini...una donna da sposare! Spero che il tuo fidanzato ti meriti.
Hanno un aspetto davvero invitante oltre ad essere bellissimi da vedere!!

P.S. anche io adoro lo speck
P.P.S. perche' perfetti per San Valentino? Quella festa stupidissima! Un uomo va gratificato ogni giorno...sempre che lui faccia altrettanto con la propria donna.

Tulip ha detto...

Elisa io il fidanzato lo gratifico talemente tanto che potrei fare una pausa di qualche decennio.....

però non disdegno di festeggiare anche San Valentino...ma senza trovate troppo commerciali... niente ciocclatini con il nocciolone.. tanto so allergica...
niente cene a menù fisso... una bella cenetta romantica a casa... questo per me è il massimo!

Orchidea ha detto...

Ma sono bellissimi... e chissà che buoni!
Ciao.

Anonimo ha detto...

Cervao una ricetta per fare dei ravioli di ricotta e speck, ed ho trovato questo post.
Ho provato la ricetta, ma visto che non sono bravo a stendere la sfoglia, ho fatto così: prima ho ricavato tanti "tondi" usando un bicchiere, poi ho messo l'impasto sul tondo e lo ho richiuso, usando il rosso d0uovo come "collante", ottenendo delle "mezzelune". Sono usciti buonissimi!

Grazie per l'ispirazione!

SLL www.isognidilivia.com

Elisa ha detto...

Ciao!
Innanzitutto complimenti per il blog è meraviglioso e le tue ricette non son da meno!
Una domandina.Se io volessi preparare i ravioli cn un ripieno di ricotta il venerdì sera,per poi partire dopo aver finito (un ora di viaggio) e cuocerli la mattina del sabato, come posso fare per conservarli?
Perchè metterli in freezer e congelarli mi sarebbe impossibile visto che quando arrivo a destinazione dovrei accendere il frigo completamente e un pò mi ci vuole!
Grazie in anticipo.
Elisa

Elisa ha detto...

Ciao!
Innanzitutto complimenti per il blog è meraviglioso e le tue ricette non son da meno!
Una domandina.Se io volessi preparare i ravioli cn un ripieno di ricotta il venerdì sera,per poi partire dopo aver finito (un ora di viaggio) e cuocerli la mattina del sabato, come posso fare per conservarli?
Perchè metterli in freezer e congelarli mi sarebbe impossibile visto che quando arrivo a destinazione dovrei accendere il frigo completamente e un pò mi ci vuole!
Grazie in anticipo.
Elisa

Elisa ha detto...

Ciao!
Innanzitutto complimenti per il blog è meraviglioso e le tue ricette non son da meno!
Una domandina.Se io volessi preparare i ravioli cn un ripieno di ricotta il venerdì sera,per poi partire dopo aver finito (un ora di viaggio) e cuocerli la mattina del sabato, come posso fare per conservarli?
Perchè metterli in freezer e congelarli mi sarebbe impossibile visto che quando arrivo a destinazione dovrei accendere il frigo completamente e un pò mi ci vuole!
Grazie in anticipo.
Elisa