lunedì, gennaio 21, 2008

Salmone in crosta


Tanto lo so che l'avete capito che per lo più in casa io cucino dolci, però ecco qualche volta capita pure a me di cucinare qualcosa di salato, e le feste sono state davvero un'ottima occasione per sperimentare un pò, come nel caso del tachcino ripieno.

Ma non di sola carne vive l'uomo..... eheheh... ci sta pure il pesce!!

Questa volta ho preparato un salmone in crosta, e il gusto finale nonostatne la panne che molti vedono di cattivo occhio era davvero delicato e particolare... quindi per stupire o per una cena mi sembra un'ottima idea.

Ingredienti

1 salmone intero pulito da 1 kg
300 g di gamberi
120 g di polpa di granchio
2 uova
2 rotoli di pasta sfoglia pronta
1 gambo di sedano
100 g di panna fresca
30 g di burro
2 cucchiaiate di semi di papavero
sale e pepe

Procedimento

Spellare il salmone e aprirlo a libro.

Spellare il salmone e aprirlo a libro.
Quindi sgusciare i gamberi e passarli al mixer con la polpa di granchio e il sedano.
Amalgamare il mix di gamberi e granchio con il burro morbido, la panna montata, sale e pepe a piacere.
Farcire quindi il taglio del salmone con il preparato e foderare il tutto con la sfoglia sigillando bene i bordi.
Spennellare il tutto con le uova sbattute, spolverare con i semi di papavero e cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti.
Servire caldo e tagliato a fette.

Ricetta presa dall'inserto di cucina di tv sorrisi e canzoni.

7 commenti:

Rossella ha detto...

Veramente interessante la ricetta anche per una come me che ha paura di cucinare il pesce

Amelia ha detto...

ciao ti ho assegnato un oscar

Jelly ha detto...

Interessante davvero...e, alla faccia di chi non vede la panna di buon occhio, ogni tanto ci sta davvero bene!

mamma3 ha detto...

Un'idea molto carina, bella anche la foto, rende l'idea della squisitezza del piatto! Elga

sciopina ha detto...

Proprio per stupire!
A me le salsette, pannette, intingoli e Co piacciono da morire.
Un abbraccio
sciopina

Dolcezza ha detto...

molto scenografico Arianna! immagino fosse anche molto gustoso..vero? un abbraccio!!

marinella ha detto...

Già mi immagino l'aroma, l'ho preparato anch'io il filetto di salmone in crosta, per natale, leggermente diverso, sotto un letto di porri e carote, sopra uno strato di spinaci, il tutto avvolto in crosta, è venuto ottimo ed è piaciuto tanto. ciao