lunedì, novembre 26, 2007

Mousse di cioccolato bianco al latte di cocco



Dunque, mica vi sarete scordati della famosa sindrome influenzale chiamata Pinellite vero? Ecco perchè a me non è affatto passata, e ne sono davvero soddisfata perchè i dolci che escono fuori dalla ricette che lei riadatta sono davvero goduriosi.
e così ecco a voi questa bella ricettina, presa da qui, leggermente riadattata causa quantità degli ingredienti presenti in casa.

Ingredienti.
Per la ganache al cioccolato
Ganache montata (ricetta di Santin)
92 gr. di panna
25 gr. di glucosio
10 gr. di zucchero invertito
180 gr. di panna

cioccolata a scelta tra queste opzioni:

72 gr. di cioccolato al 70%
o
88 gr. di cioccolato al 60%
o
100 gr. di cioccolato al 55%
o
180 gr. di cioccolato al latte o gianduia

Per la mousse al cioccolato bianco
300 gr di cioccolato bianco
200 ml di latte di cocco
300 di panna montata
1 foglio di gelatin

Glassa al cioccolato
100 gr di cioccolato al 55%
20 gr di burro
20 gr d'acqua


Procedimento

Cominciare un giorno prima a preparare la ganache
In un pentolino mettere a scaldare la panna (i 92 g) con il glucosio e lo zucchero invertito fino a raggiungere il punto di ebollizione e versarlo sul cioccolato, emulsionare e incorporare la panna (i 180 g) liquida fredda. Lasciare quindi raffreddare in frigo per almeno 2 o 3 ore. Una volta freddo montare il composto con le fruste elettriche.
Inserire la ganasche in una sac a poche e fare dei ciuffetti grandi come una noce (se avete a disposizione usate le formine a mini semisfera, io ho usato la formina dei minimuffin), quindi mettere in freezer a congelare.

Il giorno seguente preparare la mousse al cioccolato bianco.
Mettere la gelatina ad ammollarsi in acqua molto fredda.
In un pentolino sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria senza superare i 45°C, ovvero è sufficiente fermarsi non appena sarà tutto sciolto. A parte riscaldare il latte di cocco (fino a 75°C), aggiungere la gelatina e poi unirlo al cioccolato, lasciare raffreddare il composto e poi unire la panna montata mescolando con una spatola dall'alto in basso in modo da non sgonfire il composto.

Versare quindi in uno stampo a semisfere la mousse al cioccolato bianco fino a circa metà del volume, mettere in freezer per circa 30 minuti, tirarre fuori e depositare al centro il ciuffetto di ganache congelata, quindi coprire con la mousse bianca fino a riempire lo stampo. Riporre in freezer fino al momento di servire.

Al momento di servire preparare la glassa al cioccolato, facendo fondere il cioccolato, a bagnomaria o nel microonde, e far bollire l'acqua, quindi versare l'acqua bollente sul cioccolato e mescoalre fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, eventualmente aiutarsi con il frullatore ad immersione. secondo il suggerimento di Pinella se si vuole realizzare la glassa in dosi maggiori è possibile conservarla in frigo e scioglierla al momento dell'utilizzo)

Presentazione.
Sformare le semisfere e tagliarle a metà, far cadere sulla superficie un pò di cacao amaro e decorare con la glassa al cioccolato.

(Pinella prevedeva anche un molleaux al cioccolato come base e dei biscottini al cocco, io ho accompagnato con semplici biscottinidi frolla)



Poi l'11Dicembre c'è questa bella iniziativa dell'associazione Peter Pan, qui un pò di informazioni.

12 commenti:

raissa79 ha detto...

Deve essere buonissimo! Brava come sempre! L'associazione Peter Pan, la conosco, qualche volta ho dato il mio piccolo contributo, trovo sia una cosa molto bella, brava Ari, sei la dolcezza di tutto il pianeta foodblogger!Un bacio

sandra ha detto...

Mamma mia arianna!! ;-PPP
ho l'acquolina ... mangiato praticamente niente a pranzo! me ne mandi su via G/talk un paio??? ;-))
baci

fiordisale ha detto...

Sono qua totalmente estasiata dalla tua ricettina, mi leccherei il monitor, 'nnaggia! Prima o poi mi azzardo a provarla, eh! però facciamo che se non mi verrà bene me la rifarai? io mica so' brava come te, mi arrangio, ecco.

cannella ha detto...

:-OOO
Así me gusta!!!!

Eleonora ha detto...

Ciau!
ma dove li trovi il glucosio e lo zucchero invertito?o.O

lenny ha detto...

Continuo a ripetere che vorrei essere contagiata da questa forma influenzale.
Complimenti, come sempre

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

che meraviglia!!!! mi verrebbe voglia di pranzare solo con questo dolcetto!
Anche io rigiro la domanda su dove trovi glucosio e zucchero invertito

Sere ha detto...

Ma che meraviglia!
Io ho scoperto una ricetta stupidissima per la mousse al cioccolato bianco. Praticamente, basta far sciogliere il cioccolato a bagnomaria,farlo raffreddare e poi emulsionarlo alla panna liquida. Lasciar raffreddare in frigorifero per almeno 12 ore e la mousse è fatta! Squisita davvero.
Smack ^_^

Chaosanddreams ha detto...

complimenti per il blog! sono una first time visitor! ma le tue ricette sono tutte così? cioè da svenimento???

Marika ha detto...

Passare da te è sempre un piacere, per le ricette ovviamente, ma anche perché ormai ogni volta che vado da Ikea mi viene da pensarti ... perché anche io ho la "potterite" acuta.Sono attratta da tutto ciò che è Pottery, ceramiche e affini.
Comunque bel connubio davvero: Santin e Pinella ... svengo!
Marika

Tulip ha detto...

@ raissa ;)

@ sandra ho provatoa fare l'invio tramite gtalk...non ha funzionato.. le o dovuto finire tutte io!! ;P

@fiordisale .....eh ma uno da qualche parte deve pure cominciare... su su..all'opera!!

@cannella :)

@Eleonora specifico che sono di roma, il glucosio l'ho preso da Castroni, lo zucchero invertito (solo di canna l'ho trovato) lo trovo al supermercato, Carrefour, Elite)

@lenny ... dai su... è contagiosa... dopo vari sbavamenti sulle ricette ti prende di sicuro!!

@Elisa - Basilico&Co. risposto sopra!

@Sere bella ricettina facile facile!!

@Chaosanddreams benvenuta sul blog!! no tranquilla, non sono tutte così le ricette.. trovi anche qualche ciofechetta sul quale farti qualche sana risata!!

@Marika ...siamo ikea victim!!

CoCò ha detto...

Oltre che buono questo dolce si presenta davvero bene è uno di quelli che io chiamo da figurone ciao e sempre complimenti per tutto