mercoledì, agosto 09, 2006

Riso zafferano broccoletti e gamberetti

Anche questa ricetta è nata dalla mia fantasia, inanzitutto confesso di adorare il riso, anche semplice semplice con un filo d'olio, ma non c'è dubbio che fatto a risotto sia la morte sua!! (invece lo odio al brodo!!), Eppoi il riso è un ottimo piatto da servire ad un'amica celiaca, che si sentirà comunque coccolata e non diversa dagli altri commensali.
E così questa ricetta è nata da una triplice esigenza
1. I gamberetti, perchè volevo comunque legarmi al tema del menù, pesce, e perchè sono sfiziosi
2. Zafferano, come sopra per legarsi all'antipasto( gamberetti e zafferano) e perchè da un colore magico ai piatti
3. broccoletti, in realtà dovevano essere zucchine, quelle fresche dell'orto di Alessandro, poi invece siccome lui era di ritorno dall'Abruzzo, non ha fatto in tempo a ripassare da casa, e così niente zucchine ( e nemmeno la ricotta calda del pecoraro!!)... allora per accompagnare i gamberetti che metto, ho pensato? Apro il freezer e trovo i miei amati broccoletti, e vada per loro!

Così gli ingredienti per 10 persone sono stati (e perdonatemi i troppi ingredienti surgelati):

riso Carnaroli 450 g
gamberetti sgusciati surgelati 600 g
code di gambero 250 g
zafferano 2 bustine
broccoletti ho letteralmente contato 20 cimette
vino bianco secco
brodo
aglio
peperoncino
cipolla
olio evo
burro

Ho messo a bollire un pò di acqua salata e ci ho lessato dentro i broccoletti, poi li ho scolati e ripassati in padella con olio aglio e peperoncino, quindi in un'altra padella ho messo un pò di olio un pò di burro ed ho fatto rosolare la cipolla.
Tolta la cipolla imbiondita, ho messo dentro i gamberetti (precedentemente ripuliti del filetto nero) e le code di gambero,. entrambi scongelati, dopo poco ci ho versto su un bicchierozzo di vino bianco secco e ho lasciato evaporare, ho aggiunto i broccoletti ed ho fatto andare due minuti, quindi ho travasato tutto il sugo da un altra parte lasciadno solo un p di fondo nella padella.
Quindi nella padella ho di nuovo aggiunto olio burro e cipolla, fatto rosolare, tolta la cipolla e via il riso a tostare qualche minuto, di nuovo versata di bicchiere di vino e lasciato sfrigolare mescolando delicatamente.
a Questo punto ho aggiunto 3 o 4 mestolate di brodo, mescolato piano. Dopo un pò ho aggiunto qualche cucchiaita di sugo e ho continuato la cottura del riso, aggiungendo il brodo e mescoladno lentamente.
Raggiunta la cottura, ho aggiunto tutto il sugo, ho rfatto insaporire 2 minuti, aggiunto tocchetto di burro e mescolato energicamente.

Aveva un profumo delizioso.... il gusto? Anche!

6 commenti:

cannella ha detto...

Mmmmm! Anch'io adoro il riso, il risotto è il piatto di tutte le domeniche!

berso ha detto...

sallllllve!
tutto bene? fatto bisboccia in mia assenza?
pentiti! ;-)

danielad ha detto...

Doveva essere buonissimo immagino.

Niente foto??

:-)

Tulip ha detto...

Canny infatti è proprio un piatto da festa!!!

Berso Bentornato!!!! vabbeh...allora devo pentirmi molto?!

Danyin effetti questa volta niente foto...ero troppo incasinata a vedere che tutto andassse bene..a servire i piatti.....che mi sono proprio scordata di prendere la macchinetta!!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.