martedì, ottobre 16, 2007

Voleva essere un devil's food


Tempo ho fa ho visto comparire ne banco frigo del supermercato prodotti nuovi, ad esempio ora riesco a trovare gli albumi in tetrapak, così se ho voglia di fare delle meringhe ma non voglio sprecare i tuorli so come fare, ma anche la panna acida.
Ora presa dalla mia solita mania di riempirmi di questi ingredienti "indispensabili" mi sono dotata appunto del mio bel vasetto di panna acida, tornata a casa l'ho infilata nel frigo e via.. ora, che farci?
bhe leggendo sul blog di Adrenalina ho visto questo bello e soficcioso buttermilk cake, che mi ha rimandato a questo ancora più sofficioso e goloso devil's food...
ora il mio cervello deve aver perso qualche connessione perchè ho stampato la ricetta tutta contenta per aver trovato la giusta fine della mia panna acida.
Peccato che tornata a casa mi sono resa contro che Adenalina parlasse in realtà di Buttermilk=latticello!!
Che fare?

Io ho continuato lo stesso ho usato la mia bella panna acida ed ho giusto allungato un pò con della panna liquida, visto che la panna acida ha una consistenza piuttosto densa.
Quindi questo il risutlato, un dolce nerissimo e cioccolatoso nonchè super morbido e senza utilizzo di lieviti.. per chi non li sopportasse (Daniiii??)







Ingredienti


165 g di farina
85 g di cacao in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato
250 g di zucchero
250 ml di panna acida
1/2 bicchiere di panna liquida
2 uova
125 g di burro
zucchero a velo

Procedimento
Prima di cominciare a preparare ho acceso il forno a 180°, quindi ho imburrato e infarinato una teglia.
In una ciotola ho setacciato farina, cacao e bicarbonato.
In un'altra ciotola ho invece sbattuto leggermente le due uova, poi ho aggiunto la panna acida e la panna liquida, nonchè il burro sciolto.
Ho quindi amalgamato il composto alla farina ed ho mescolato con le fruste elettriche.
Il composto è venuto molto denso, quindi quando si mette nella teglia va livellato per bene con la spatola.

Mettere in forno per 45 minuti.
Lasciar freddare e spolverare con zucchero a velo.

20 commenti:

Lory ha detto...

Ahahah sister in panna acida ;-)
Fatto la stessa cosa settimana scorsa,poi grazie alla maga delle spezie l'ho infilata in una ricetta di patate e ceci,na meraviglia ;-)
Con le torte invece ho litigato,sai che ho buttato ben 2 torte cioccolatose e con base ...latticello,una cosa immangiabile che dici ci riprovo con questa??? :-)

nightfairy ha detto...

Cosa darei per una fetta di questo dolce!stupendo..complimenti :) Tutto bene? :)

Adrenalina ha detto...

Tulip la torta è bellissima e di sicuro buona!! Ma la prossima volta prova con il latticello, vedrai come ti si alza, proprio perchè la panna acida, come dici tu è piuttosto pesante tende ad abbassare il dolce, invece il latticello aiuta la lievitazione ma non lascia sapore!

Lory: hai fatto due torte con il latticello e non ti sono riuscite?? E non mi hai detto niente?? :-P

CoCo ha detto...

interessante solo che non trovo la panna acida devo comunque dire che mi ritrovo quando dici che hai visto la novità e l'hai portata a casa senza sapere però in effetti cosa farne, divertente mi capita sempre

Grissino ha detto...

La panna acida è una cosa, il latticello un'altra, praticamente l'opposto!!!

Il latticello qui lo vendono aromatizzato come bevanda. La panna acida serve ad accompagnare diversi cibi o per alcune salse.

I bianchi d'uovo in Tetrapack mi sa che hanno dentro i conservanti... controlla!
;-)

graziella ha detto...

Avvistate anch'io queste due nuove cosine nel mio iper! E la panna acida è nella lista della mia prossima spesa, ho già qualche idea salata!

Gourmet ha detto...

Io qui non le trovo!!! :(
Brava cara Arianna... buonissimo e superciok come piace a me!
baci
;-PP

angie ha detto...

Buona e superblack come piace a me...cmq in realtá un ingrediente 'lievitante' in teoria ce l'ha, il bicarbonato!

Marika ha detto...

Perfetto, ma visto che si delle mie parti dov'è che trovi gli albumi in tetrapak o la panna acida (mi sono stancata di farla da sola)? Qui in paese. tolta la bottega dove trovo formaggi sensazionali, il resto langue parecchio ...
Marika

Tulip ha detto...

@lory... dai su..non scoraggiamoci..io ho ancora voglia di provarci con sto latticello..
quando lo trovo o quando me lo faccio!!!

@night.. anche io ora non so cosa darei per averne ancora una fetta... (per il resto diciamo bene.)

@adrenalina.. di sicuro proverò con il latticello.. però ti assicuro che comunque si è ben gonfiata in cottura, nonostante il composto fosse molto pesante.. probabilmente avrei dovuto usare la tortiera più piccola.

@coco.. abbiamo una vera e proprio malattia!

@Gri.. lo so che sono differenti..ma mentre leggevo la ricetta di adrenalina non mi rendevo conto che a casa avevo un altro prodotto! ;)
comunque gli albumi non hanno alcun conservante, sono semplicemente pastorizzati.

@gra..bene.. allora quando sperimenti con il salto me lo fai sapere così ci penso pure io!

@Sandra.. anche a me piace superciok.. però mi hanno detto che per alcuni il sapore è troppo intenso.. de gustibus

@angie.. hai ragione infatti ha lievitato.. giuro!

@marika.. entrambi i prodotti li ho trovati al Carrefour (romanina e tor vergata) e al cityper (anagnina)... al paese penso sia impossibile trovare queste cose!

Giovanna ha detto...

torte al cioccolato??? te ne è rimasta una fettina? sembra buonissima!!!

Imma ha detto...

Tulip alla fine non volendo hai fatto un dolce veramente buonissimo.
Un altro utilizzo per la panna acida (sour cream) e' nei cheesecake (rende la consistenza molto piu' cremosa)

Gaia ha detto...

anche se "voleva essere" direi che "è" alla grande...qualunque nome tu voglia dare a questo mostro di goduria nera andrà benissimo comunque!yum

Valentina ha detto...

Panna acida, che sogno!!!!qui a taranto impossibile da reperire, come gli albumi, o tuorli in tetrapak e molte altre cose...sigh sighInfatti quando viaggio mio marito mi prende in giro perchè il mio shopping è solo gastronomico...E anche io mi riempio di roba senza vergogna alcuna.
La panna acida è il massimo vicino ad una fantastica tarte tatin(si scrive così????).

Dolcetto ha detto...

Oh mamma quanto ne vorrei una fetta!!!! Semra golosissimo!
Un abbraccio

rosso fragola ha detto...

...ma certo che lo è!!! :-)) Non ho dubbi. E' senza dubbio buonissimo, ma con il bicarbonato per me al momento è proibito, sig...Niente lieviti in assoluto per altri 2 mesi, uffa!
Intanto mi consolo con i sorbetti :-))

elisa ha detto...

mamma mia che torta cioccolatosa..da coccole proprio!

Grisù ha detto...

Su coquinaria ho letto che il latticello si può sostituire con latte a cui è stato aggiunto un cucchiaio di aceto, ho intenzione di provare presto, ti farò sapere ;-)

Mos-cerino ha detto...

Io invece la panna acida l'ho cercata in lungo e in largo ma senza trovarla...volevo usarla per il cheese cake,ma mi sono dovuta arrangiare con della panna "acidificata" con lo yogurt!
Insomma, non potrò provare questa torta,che peccato! :-(

SenzaPanna ha detto...

Presente!! Mi hai chiamata?

Bella questa torta, la proverò, magari in formato ridotto come mio solito :-))))