mercoledì, settembre 27, 2006

Pane all'olio

AGGIORNAMENTO
mi sono resa conto che la ricetta del link non è consultabile, bisogna loggarsi!!
comunque il sito, se vi interessa, è amicincucina, la ricetta è stata postata da Piercarla!
Comunque vi ho riportato la ricetta, tranquilli!!

L’idea l’ho presa da qui.
E devo dire che il risultato è stato veramente notevole, un bel pane, dal buon sapore, ovviamanete ho cambiato qualche piccolezza:

Ingredienti:

farina 500 g (250 Manitoba, 250 farina 00)
acqua 250 ml
olio evo 75 g
lievito di birra 12 g
miele 1 cucchiaino (la ricetta prevedeva il malto, ma io non lo avevo!)
sale 10 g



Io come al solito invece di lavorare sulla spianatoia (non so se ve ne eravate accorti) utilizzo una ciotola capiente, e la fontana la faccio lì dentro, quindi a parte ho mescolato il lievito di birra con l’acqua tiepida e il cucchiaino di miele, e una volta sciolti li ho messi nel buco della fontana.
Quindi ho aggiunto l’olio, il sale da una parte, ed ho impastato fino ad avere un bel panetto liscio.
Poi ho unto una ciotola, ci ho messo dentro il panetto e l’ho fatto ungere bene in superficie, ho coperto con la pellicola ed ho fatto lievitare per 90 minuti.
Quindi ho messo la palla di impasto sulla spianatoia e ho cominciato a dividere in panetti che poi ho fatto diventare dei bei rotolini lunghi con cui ho fatto le diverse forme.
Ho messo i miei panini sulla teglia coperta di carta forno e li ho messi a lievitare per altri 90 minuti.
Poi prima di infornarli ho fatto un emulsione con 3 cucchiai di olio, 10 di acqua e un cucchiaino di sale e ci ho spennellato i panini.
Quindi in forno a 200° C per 25 minuti.

Buoni Buoni Buoni!!!

Mi sta piacendo veramente moltissimo fare il pane, e poi provo una soddisfazione stranissima quando vedo che il mio panetto lievita bene, che si gonfia, vado in giro per casa con un sorriso da matta stampato sulla faccia a far vedere ai miei genitori il mio sucesso!!!

18 commenti:

ape ha detto...

tulip, che funzione ha il miele? come mai lo si può sostituire al malto? hanno gli stessi principi attivi?

buona giornata

Tulip ha detto...

Zucchero, malto, miele, servono tutti per poter attivare il lievito di birra!

Il malto conferisce un profumo e una fragranza migliore...ma non te lo so dire con certezza perchè non l'ho mai provato!!

gli scribacchini ha detto...

Belli sono belli, sul gusto... bisognerebbe provarli :-).

Credo che lo zucchero, il miele e, soprattutto, il malto d'orzo, concorrano alla lievitazione e danno il bel colore dorato al pane. Più malto si mette e più diventa colorato il pane (oltre agli effetti sulla lievitazione) ma ocio che il troppo stropia!
Penso che per le dosi di questa ricetta si possa andare da mezzo cucchiaino ad uno intero.
Buongiorno, Remy

ape ha detto...

sì ok, capito, ma la mia domanda successiva è: dove si trova il malto? si mette nella birra per farla fermentare vero??!

Tulip ha detto...

Dicono..(perchè io ancora non l'ho trovato) che si trovi in Erboristeria....

so per certo che ce l'hanno da Castroni, quel famoso negozio che ha di tutto di tutte le parti del mondo a Roma, in via cola di rienzo....conosci?

purtoppo non è vicino casa..ma presto ci vado.
Pensa che quando ero piccola organizzavamo i pomeriggi apposta per fare il giro da Castroni!!

;)

ape ha detto...

This comment has been removed because it linked to malicious content. Learn more.

graziella ha detto...

Insomma tocca venire a Roma oltre che per i monumenti anche per questo famoso Castroni che a quanto pare è anche lui un monumento nel suo campo!!!

Francesca ha detto...

bravissima Tulip, mi sembri proprio pronta per la festa del pane che ci sarà il 16 ottobre

Tulip ha detto...

Dai Graziella, unisciti pure tu per un giro a Roma, Apetta già svolazza!!

Francesza, si si si ... avevo letto della festa da Ivonne...
voglio proprio partecipare!!!

smack!!

Grissino ha detto...

Benche io sia di Milano, da Castroni ci sono stato ben due volte ^_^
Ci sono passato per caso perchè la filiale di Roma dove rarissimamente vado, è a 15 minuti a piedi circa da lì. Passavo, ho visto una bella drogheria, mi ci sono fiondato. Vale un giro anche se i prezzi sono carucci. Vi consiglio invece la cornetteria che c'è a 10 minuti a piedi di fronte alla caserma dei Carabinieri, vicino a viale Giulio Cesare e la fermata Ottaviano. Se riesco vi posto l'indirizzo. Lì ogni tipo di cornetti, bome e ciambelle, a tutte le ore, freschissime e buonissime. E a costo ridicolo! La prima volta per trovarla mi sono affidato al naso. Il profumo di brioche si spande per tutta la zona (il negozio vero è nel sottorraneo di una palazzina).

nanna ha detto...

che bei panini tulip, così dorati.. mi stai facendo venire voglia.. ho giusto del lievito di birra in frigo, quasi quasi ^_^
ma la tua mamma sa fare le ciupete ferraresi? sono così buone :)))

Tulip ha detto...

Grissino!!!
Hai fatto delle ottime scoperte a Roma, eh?? bravo bravo!!!
Lì vicino dovrebbe esserci anche una famosa pizzeria al taglio...che devo andare assolutamente ad assaggiare!

Nanna!!! La mia mamma non si è mai cimentata nel pane...ma adora le ciupete!! Secondo lei è il pane più buono!! io non sono proprio d'accordo!! ma prima o poi provero a fargliele!! tu le sai fare?


baci

ape ha detto...

...io svolazzo e mi sollazzo...

nanna ha detto...

eh eh, tutti i ferraresi sostengono che le ciupete siano il pane più buono del mondo e, nonostante io sia ferrarese solo d'adozione e da solo un anno.. gli dò ragione!purtroppo non so farle, ho però i miei forni preferiti dove le compro spessissimo ;-)

danielad ha detto...

Tulip hai preso la ricetta dal mio forum di cucina preferito.
Come sei iscritta? Vieni al raduno a Napoli? Daiiiii!!!

cannella ha detto...

Meno male che hai messo la ricetta, m'hai risparmiato il lavoro di cercare,anche se adesso con l'adsl sono più veloce della luce!!!
Per il malto, se vicino casa hai per caso un supermercato "Naturasí", lí lo trovi. Bacibacibaci

rosso fragola ha detto...

belli e invitanti,tuttida provare; grazie per la ricetta ! .-))

Tulip ha detto...

Dani!!
Dubito di venire al raduno...sono iscritta anche lì come tulip!


Velocissima direi...non ti si riesce a stare dietro!!

Devo vedere se trovo Naturasìm, allora!!

Fragolina, ma prego!! Provali sono una bontà!