martedì, settembre 26, 2006

Bretzel



Ingredienti

500 gr di farina (250 manitoba - 250 00)
25 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
150 ml circa di acqua tiepida
80 gr di burro
100 gr di bicarbonato
3 litri d'acqua
sale grosso e semi di kummel



Ho sciolto il lievito nell'acqua tiepida con lo zucchero.
Poi a parte ho sciolto il burro e messo la farina in una ciotola molto capiente, ho fatto la fontana e ci ho versato dentro tutti gli ingredienti, facendo attenzione a mettere il sale lontano dal lievito. QUindi ho impastato per una 15 di minuti.
Ho fatto una palla con l'impasto ,l'ho infarinta e l'ho messa a lievitare, diciamo per circa 2 ore, comunque fino a chè non raddopia di volume. Quindi ho ripreso l'impasto e l'ho lavorato un altro pò, ho fromato delle palline con l'impasto e le ho rotolate sul ripiano per formare dei cilindretti, ho fatto un paio di panini proprio con la forma dei salatini, gli altri ho semplicemente schiacciato i cilindri e li ho arrotolati su loro stessi per dare la forma di panino.
Ho messo nuovamente e frome alievitare per un 40 - 50 minuti.
Poi ho portato i 3 litri d'acuq a bollore e ci ho aggiunto un cucchiaio alla volta il bicarbonato (si fa piano perchè altrimenti fuoriesce tutta l'acqua per la reazione).
Quindi ho immerso i panini nell'acqua uno alla volta per circa 30 secondi. Poi li ho disposti sulla teglia da forno ricoperta di carta forno, li ho pennelati con il tuorlo dell'uovo e ci ho aggiunto sale grosso e semi di Kummel.
Messi in forno a 220° per 20 minuti.

Questa specialità l'avevo ovviamente assagiata quest'estate in trentino...e bhe, mi era rimasto il tarlo, la voglia di provare!

certo non erano perfetti, ma il profumo era proprio quello di salatini, peccato per la superficie che non era liscissima, però poi dentro erano morbidi e profumati.

Insomma mi hanno dato soddisfazione!!

Però il Kummel...non mi è piaciuto... forse perchè ricorda moltissimo i semi di finocchio, a cui sono TREMENDAMENTE allergica!!

17 commenti:

gli scribacchini ha detto...

'spetta me che avviso Remy di buttare un occhio ai tuoi bretzel! E' ancora in vacanza, lui!!!!!!
Kat

graziella ha detto...

Che bellissimi!!!!!!!!
Hai anche un bel pezzo di speck da metterci insieme??'

Dolci Ricette ha detto...

Ma che buoni!! io rosicchio via subito il sale poi passo al resto... :)))

ape ha detto...

il Trentino, che meravigliosa regione..ed il Sud Tirol? ancora "più meravigliosa"..

Ci sono stata lo scorso inverno e tra un vin brulé ed un altro, ho pasteggiato con queste squisitezze del palato: speck per farcire l'antipasto, prima di passare agli spaetzle ai formaggi.

quest'anno si replica!

baci baci
buona giornata

Orchidea ha detto...

Sono appena tornata dalla Svizzera dove ho assaggiato dei Brezel soffici buonissimi... e tu mi metti questa ricetta. La stavo proprio cercando. Grazie.
Ciao.

Tulip ha detto...

Kat....ancora in vacanza??? che invidia!!!

Graziella buh..... non ci ho pensato!! eppure ce l'avevo nel frigo!! Che testa!!!
Dolci Ricette... assumi il classico comportamento a castorino?? Bene, è il modo migliore!! :)

Apeil trentino è veramente super... inverno estate ..sempre!

Orchidea bella coincidenza, che fai, ci provi a rifarli? poi mi fai sapere??



baci

Francesca ha detto...

sfiziosi! ottimo accompagnamento per un antipasto di montagna, come è stato detto. Qualche formaggio vicino ci starebbe bene?
Baci e grazie

ape ha detto...

buon pomeriggio ari...certo che a merenda un bella fetta di strudel ci starebbe bene!!

Grissino ha detto...

Io li ho fatti una volta ma non erano venuti granchè. Mi costano meno fatica e sono più buoni quelli di Delicatessen ^_^
Purtroppo il pane in casa è difficile da replicare per tutta una serie di ragioni fra cui anche l'impossibilità di comprare le farine speciali che usano le panetterie.

Gourmet ha detto...

Ide come orchidea!!!
La stavo cercando anche io grazie Tulip!!!
Mi fa una gola che non immagini!!
Buon week!
;-)

Gourmet ha detto...

p.S. MA MANCA UN PEZZO DELLA RICETTA ALL'INIZIO?? ;-)

Tulip ha detto...

o cavolo Sandra!!!!

questo deve essere uno scherzetto di blogger!! Ogni tanto mi cncella dei pezzi, ora sistemo!!

max ha detto...

ma che bella questa ricetta! nel week provo a farla!

max
http://lapiccolacasa.blogspot.com

ps
posso mettere un link al tuo blog nel mio?

Tulip ha detto...

Max...ma certo che puoi mettere il link al mio blog!
mi fa molto piacere!!

La Sveva ha detto...

Miii! Bretzel!
Forse una delle cose commestibili che mi manca di più della Germania!
Mi sono addiritura comprata la soluzione alcalina originale (che in realtà non è bicarbonato), ma non ho ancora avuto il corraggio di provarlo.
Ora avendo letto il tuo post me lo prendo seriamente come impegno per questo weekend! Vediamo cosa uscirà fuori!

cosmopolita78 ha detto...

Ciao Sveva. Puoi dirmi dove si compra la soluzione alcalina per i bretzel o comunque il nome del prodotto in modo da poterlo acquistare via internet? Grazie.

Tulip ha detto...

dubito che Sveva ripassi proprio di qui, il post è piuttosto vecchio!
Perchè non provi ad andare sul suo blog?

http://svevazza.spaces.live.com/