domenica, maggio 11, 2008

il SIlicone



Dunque su richiesta di Grissino, ho deciso di fare un servizio fotografico ai miei stampi di silicone (solo di questi perchè già sono tanti.. ne ho altrettanti di altri materiali!!), confesso inoltre che un paio di soggetti erano fuori per lavoro (uno stampo da cioccolatini a cuore e uno a forma di piccole dalie).

Il silicone e quindi gli stampi mi hanno sempre esaltato sopratutto per l'infinita varietà di forme che permettono di realizzare, inoltre fanno un lavoro, osereri dire, ottimo nei casi di semifreddi, cioccolatini etc etc, in quanot permettono di ottenere forme bellisisme e allo stesso tempo un aspetto lucido e compatto, cosa che non è facile, se non spesso impossibile con i normali stampi.
Per uqanto riguarda le preparazioni a caldo, mi sono scontrata con due realtà diverse, i prodotti da supermercato e prodotti professionali da pasticceria, secobndo me due mondi completamente diversi.
Qual è il problema? sopratutto l'odore. Una volta messi in forno gli stampi di silicone lascinao un odore piuttosto sgradevole, e non c'p niente per togliere dalla testa che questo odore non sia affatto salutare.
Questo persiste a tutti gli utilizzi con i prodotti da supermercato, mentre con i prodotti a professionali si nota innazitutto un odore meno incisivo, inoltre ho l'impressione che passi con l'utilizzo.






  • Come tratto i mei stampi di silicone?
    Li lavo con acqua calda, e se proprio necessitano pochissimo detersivo, utlimamente li infilo anche in lavastoviglie. in ogni caso evito di utilizzare pezzette abrasive con cui rischierei di rovinare il risultato liscio dei miei dolci.
    Al primo utilizzo, uso comunque burro e farina. In seguito nulla.
    Se avete domande.. fate pure.




    In foto una prova dell'ultimo minuto con lo stampo a forma di dalie.
    La crema è quella della cheesecake che trovate qui.
    Mentre la copertura gialla è lemon curd che trovate qui.
    quella scura inveceè una salsa al caramello, fatta semplicemente facendo caramellare un 100 g di zucchero con 1 cucchiaio di acqua, non appena raggiunge il colore desiderato ci ho versato sopra circa 100 ml di panna liquida fresca (attenzione agli schizzi).


    Aggiornamento
    Mi sono scordata di dire che al primo utilizzo faccio anche un'altra cosa, come mi ha giustamente ricordato Salsa di Sapa, mentre scaldo il forno, metto lo stampo riempito d'acqua dentro a farsi un primo ciclo ad alta temperatura, e nel frattempo finisco di preparare l'impasto dell'eventuale dolce, quindi svuoto l'acqua e procedo.


    35 commenti:

    Luvi ha detto...

    Ho anche io qualche stampo in silicone della stessa forma e marca dei tuoi ma li ho usati poche volte, in forno con risultati scarsi...
    volevo fare qualche cosa da freezer ma non ho ancora capito, per mia imbranataggine come si fa a sformare le singole formine quando come in questo caso lo stampo è multiplo... tu come fai?

    Grazie :D

    Grissino ha detto...

    Ecco sí, mi associo alla domanda. Hai per caso messo lo stampo in freezer? Se no c'é qualche trucco per sfornarli. Altro problema: non hai notato che molti "buttano fuori olio" (o burro) anche quando li hai lavati? Mi riferisco alla forma di muffin. La lavi, perfetta, dopo un pó é ancora unta e sembra che tu non l'abbia lavata. :-(
    Quanto all'odore, io di stampi da supermercato non ne ho, forse per quello non me ne sono mai accorto. In tutto avró si e no 7-8 stampi. Ultimamente me ne hanno regalato uno nuovo mix silicone per la parte dolce e metallo per la struttura per non avere il problema "blop" stampo che ti si piega fra le mani e finisce tutto per terra!
    :-D

    Pamy ha detto...

    Ciao, gli stampi in silicone sono proprio una bella invenzione, io ne ho uno solo;( con la forma di un pupazzo di neve ci faccio i panettoni sotto natale, ma ne ho regalati tanti, quando non sapevo cosa regalare, sono colorati, innovativi e veramente comodi;)

    GG ha detto...

    Mamma mia, io adoro gli stampi al silicone...ho notato i tuoi a forma di rosa e sono invidiosissima...!!
    GG

    Jean-Michel ha detto...

    Brava come sempre, Tulip!!!
    Passa dal mio blog che c'è una cosina per te...

    :)))

    cocozza ha detto...

    Io ho proprio lo stesso stampo delle dalie e ancora non l'ho usato ma ecco due buone occasioni
    ciao cocozza

    Pia Sorrentino ha detto...

    Io non ho mai voluto utilizzarli proprio perchè temevo non fossero esattamente salutari e tu in parti me lo confermi. Quel cattivo odore che lasciano e che rimane persistente dopo le varie cotture non mi fa immaginare nulla di buono. Mi piacerebbe capire meglio se ci sono stampi più affidabili di altri e quali sono le conseguenze che potrebbero avere sulla salute.

    Anonimo ha detto...

    Che belli, io vorrei tanto trovare quello a forma di rosa per la torta. Ma sai che io non ne ho neanche uno...
    Ciao.
    www.viaggiesapori.blogspot.com

    Fra ha detto...

    Ciao Tulip, grazie per le preziose informazioni ho appena acquistato uno stampo in silicone per crostate e non sapevo bene come utilizzarlo. Non avendoli ancora usati non so esattamente la loro resa e le differenze con gli stampi tradizionale, ma un vantaggio è evidente: hanno sempre delle forme bellissime e molto molto più fantasiose.
    Un bacio e buona settimana
    Fra

    Monique ha detto...

    anche io ho notato che quelli da supermercato sono molto meno affidabili, nonostante a volte costino molto, proprio come quelli professionali..siccome questa marca la utilizzano moltissimi blogger credo mi fiderò anche io!! ;-)

    enza ha detto...

    io questa differenza non l'ho notata.
    di stampi di silicone ne ho qualcuno e devo dire che non ho problemi sia con quelli di marca che con quelli non professionali.
    e detto questo torno a letto.
    (alle 5 del mattino son stata buttata giù dal letto dalla piccola Marta)

    cinnamon e ... ha detto...

    è vero, il problema dell'odore, anche con quelli professionali, mi sta mettendo molta ansia, tanto che avevo pensato di non usarli più per il forno, ma solo per il frigo.
    Li ho lavati in lavastoviglie con un prodotto eco venduto al supermercato del biologico e l'odore sembra quasi sparito, mentre con sapone normale era aumentato molto.
    boh!, comunque la cosa non mi convince ... solo i risultati a occhio nudo sono splendidi!
    ciao
    simona

    Dolcezza ha detto...

    nel nanosecondo che è passato dalla lettura del titolo alla foto ho pensato che ti fossi rifatta qualcosa!:) poretta me!!! anche io ho qualche stampo in silicone, piu' che altro pero' quelli versione mignon..quelli con le dalie sono bellisssssimi!

    una cosa Ari, questa salsa al caramello è tipo una mou?:) grazie! un abbraccio!

    Rossella ha detto...

    Li ho usati un paio di volte gli stampi al silicone. Non ho mai però sentito odori strani come tutti, oltre che voi, dite. Ma non neanche mai preso gli stampi del supermercato, per una volta mi son buttati sui marchi.
    Le forme sono veramente più bella. Anche se devo ancora trovare una ricetta che esalti lo stampo a rosa

    Ciboulette ha detto...

    Che collezione da sballO!!!!

    Io ho solo uno stampo da muffin della Tescoma, unico difette e' che gia' dal primo uso i bordi (un po' zigrinati) si sono macchiati di impasto e non riesco piu' a pulirlo..

    Roxy ha detto...

    Sono d'accordo con te: anch'io agli inizio avevo comprato degli stampi di silicone al supermercato ed in effetti si sbrigionava sempre un odore terribile anche dopo vari utilizzi.....ora non li uso più e preferisco quelli della Silikomart.....pochi ma buoni! Baci

    Sere ha detto...

    uhhh.. che bella panoramica di stampini!!! Anche io ho appena postato una ricettina con uno stampo silikomart, il girasole!
    Troppo belli!
    Un bacione

    Arietta ha detto...

    che invidiaaaa! per i tuoi stampi e per la tua bravura :) io ho avuto qualche problema con le madeleines della silikonmart ma solo per il primo utilizzo, poi a posto!! :D

    graziella ha detto...

    Ciao carissima, scusa la latitanza.
    Son riuscita a postare una ricetta per il club!
    A prestissimo!

    salsadisapa ha detto...

    anch'io uso i silikomart! mi trovo benissimo :-) prima di usarli, quando sono nuovi appena comprati, li passo in forno riempiti d'acqua, acqua che poi butto via!
    ciao ciao :)

    CoCò ha detto...

    La penso come te gli stampi Silikomart tutto un altro pianeta rispetto a quelli del supermercato, resistenza odore tutto è diverso

    SenzaPanna ha detto...

    Ciao, ti ho invitata a partecipare a un meme

    http://senzapanna.blogspot.com/2008/05/meme-cosa-mi-piace.html

    Tulip ha detto...

    @Luvi, sopratutto per le cose che metti in freezer sformare un singolo pezzo è facilissimo, basta premere dal lato del silicone e far ribaltare la forma, come ne lmovimento di rivoltare un calzino, e plof il singolo pezzo esce, se invece si tratta di bavaresi, stesso procedimento, solo che bisogna essere un pochino più delicati per non rovinare la forma.
    .
    @Gri, per lo sformare vedisopra, per il buttare olio...non mi è mai successo quindi non so a cosa ti rivferisci.... però la sensazione di unto è tipica del silicone,.
    io per evitare il blop o lo scheletro di plastica ch si mette sul bordo degli stampi di silicone, eppoi eventualmente uso un vassoio sotto.
    @Pamy...si.. sul fattore estetico sono davvvero imbattibili.

    @Jean Michel, grazie... ora vengo a vedere!

    @Cocozza.... ;)

    @Pia...uno studio approfondito sulle conseguenze non ce l'lo ho..però credo che prima di metterli in commercio.. qualche studiolo avranno fatto di sicuro... comunque il cattivo odore, io ho detto che svanisce.

    @VIaggi e Sapori... ecco io sono proprio un caso estremo però!!

    @Fra..buonprimo utilizzo!! Leggi la nota che sto per aggiungere al post!!

    @Monique :)
    @Enza----che alzataccia!!

    @CInnamon...di sicuro usandol isolo per il frigo non sisbaglia.

    @Dolcezza...lol...no...ancora non ci ho pensato a rifarmi qualsosa!!.
    la salsa al caramello si, viene tipo mou...ed è una cosa libidinosa!!

    @Rossella, di sicuro ti sei trovata meglio perchè hai usato degli ottimi prodotti!

    @CIboulette, dai macchiato?? Strano ... i miei sono ancora perfetti!

    @Roxy :)

    @Sere ;)

    @Arietta..in effetti il primo utilizzo non è mai il migliore... leggi la nota che sto per aggiungere al post.

    @GRa... ma figurati per la latitanza.. .vogliamo parlare della mia?? Ricetta vista e messasul club!

    @Salsadisapa. Brava....mi hai ricordato di un'altra cosa che faccio e che ho appunto scordato di scrivere..ora lo aggiungo al post!
    Grazie mille!!

    @Coco.. ovviamente mi trovi completamente d'accordo!

    @Dani....vengo a vedere!!

    Luvi ha detto...

    :D grazie

    Carla ha detto...

    CiaoTulip! e buona serata!
    Ma quanti stampi al silicone hai?
    tantisssimi.....
    e che torte che tivengono!
    Bisogna che mi affretto anch0io a prenderli....
    A presto
    Carla di lettoemangiato

    Mirtilla ha detto...

    che blog davvero interessante,verro'a trovarti spesso ;D

    @nn@m@ri@ ha detto...

    ciao Tulip, sono annamaria di L'ingrediente principale. sono stata invitata al mio primo meme (ho il blog da una settimana...) e tra i 6 blog da nominare ho scelto il tuo perchè è uno di quelli che mi piacciono di più.Ciao e buon lavoro!

    RoVino ha detto...

    Ciao carissima!
    Quanto mi farebbe piacere rivederti, è davvero passato tanto, troppo tempo. Perché non organizziamo una rimpatriata?
    Intanto eccoti un meme per ricordarti di me:
    http://esalazionietiliche.spazioblog.it/133350/
    Mi raccomando, non esimerti, ci tengo a leggere i tuoi 6 punti inseparabili!
    Un abbraccio
    Rob

    fiordisale ha detto...

    In pratica tutta la collezione che io ho in alluminio tu ce l'hai in silicone! Fortuissimo! una mia amica, che spesso è con me quando magari in giro vedo una formina che mi piace e la compro, che mi dice che sono morbosa, uffa :))

    piesse
    nonostante il forno faccia i capricetti, mi sa che questa con le dalie la provo, è bellissima, un vero spettacolo

    sandra ha detto...

    Mamma mia che spettacolo della natura la tua fornitura di silicone!! :o)
    Grande Arianna!
    bacioni

    sweetcook ha detto...

    Che invidia....io pensavo di averne tanti, ma vedendo tutti i tuoi mi devo ricredere.
    Ciao:-)e complimenti per il blog:-)

    viviana ha detto...

    non conoscevo questo trucchetto del giretto in forno con acqua.....ma a che serve?

    FairySkull ha detto...

    Mamma mia che meraviglia hai una collezione bellissima, io vado invece fuori di testa per i tagliapasta !!! Ciao Lisa

    Carmen ha detto...

    che belli i tuoi stampi
    a me piace molto quello con le dalie , e gli sto correndo dietro da un pò
    buon inizio settimana

    Tiziana ha detto...

    ciao.... io son sempre indecisa, mi piacciono così tanto le forme di questi stampi in silicone, ma non so mai quale prendere, così mi dico sempre aspetta.. aspetta... e infatti non ne ho neppure uno...